In Evidenza

A Bari sono pronte le prime postazioni per ricaricare le auto elettriche

 A Bari sono pronte per l'istallazione le prime postazioni che permetteranno alle auto elettriche di ricaricarsi e il motto lanciato dal comune è “BARI ti da la carica: fai il pieno di energia!”

 Muoversi a Bari in auto presto sarà veramente sostenibile.

Il consigliere delegato alla Mobilità del Comune di Bari, Antonio Decaro, annuncia l'arrivo di 50 postazioni di ricarica dove le autovetture elettriche potranno fare il pieno di energia.
 

L'iniziativa fa parte del progetto “Bari Smart City” che si integra ad altre azioni concrete che coinvolgono la struttura pubblica, le aziende di trasporto pubblico e aziende private. L'obiettivo è quello di sensibilizzare tutta la città con più rispetto verso l'ambiente.

 

Le colonnine di ricarica sono create in collaborazione con Enel dove Bari è città pilota di un progetto che interessa il sud Italia, e la stessa ospiterà 50 postazioni dislocate in vari punti strategici.

 

''Presto sarà possibile - spiega Decaro - circolare a zero emissioni e senza rumore, utilizzando un veicolo economico”.

''Bari - aggiunge - è la prima città del Sud a realizzare un progetto Smart City. La nostra città potrebbe presto diventare il motore ecologico per la realizzazione di un sistema di mobilità elettrica che colleghi le principali aree economiche, turistiche e culturali della Puglia. Attraverso l'installazione di infrastrutture pubbliche e private non solo in città ma anche nelle zone extraurbane con la realizzazione di stazioni di ricarica sulle principali arterie di collegamento fra le città, sperimentando il sistema fast recharge si potrebbe favorire un pendolarismo sostenibile e un turismo a zero emissioni".

 

Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Bernardina Vettorato

    12-10-2012 09:36 - #1
    so che le cose impossibili possono realizzarsi, e che da qualche parte bisogna cominciare; il traffico in effetti, è un grosso problema anche nella zona dove abito io. Ma chi può permettersi un'auto elettrica fra quelle persone che guardano con nostalgia a come è ridotto il ns. ambiente che naturale non è più; e come motivare chi è convinto che possedere cose inutili e costose sia il massimo delle aspirazioni? Forse davvero se riuscissimo a liberare la maggior parte delle persone da queste false esigenze gli faremmo e ci faremmo un favore, a dispetto della produzione che sembra dover continuare all'infinito per mantenere il circolo vizioso e inumano in cui siamo entrati.
Aggiungi il tuo commento
indietro

logobottom

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.022 secondi
Powered by Simplit CMS